Eventi

Invito a Pranzo d’Autunno 2019

UNA STAGIONE DI COLORI, PROFUMI, PRODOTTI TIPICI LOCALI

L’autunno è la stagione in cui la natura si manifesta con i suoi colori più belli, e le cucine si riempiono dei profumi diffusi dai prodotti protagonisti di questo magico periodo dell’anno: funghi, castagne, zucche, rape, mele, uva…che spesso si fonddono con il buon odore della polenta che cuoce.

Uno dei modi più originali con cui le Valli del Natisone da ben 28 anni rendono omaggio a questa stagione è senz’altro la manifestazione “Invito a Pranzo”.

I locali aderenti scelgono con cura i menù da proporre, attingendo con riguardo alla tradizione culinaria locale senza tralasciare di stuzzicare i palati più curiosi con qualche elemento d’innovazione.

Nella composizione dell’offerta gastronomica di questa edizione i ristoranti hanno inteso seguire un filo conduttore, un elemento comune che connotasse i menù, valorizzando al tempo stesso un prodotto tipico. La scelta sin da subito è stata indirizzata verso il mais. Fontamentale mezzo di sussistenza per diverse generazioni, il mais (rigorosamente bianco, in passato) ha rappresentato a lungo un perno attorno al quale si svolgevano molte delle attività della famiglia contadina. Ad esempio sono ancora in molti a conservare affettuosi ricordi legati alla sua raccolta o delle serate in cui, riuniti al caldo assieme agli amici, si scartocciavano le pannocchie dal loro involucro mentre i più abili facevano a gara nel raccontare le storie più bizzarre ed improbabili.

Questi ricordi potrete ritrovarli ancora, nei piatti dedicati al “nas sierak”.

Non vi resta che prenotare il vostro posto!


SI CONSIGLIA VIVAMENTE DI PRENOTARE CON CONGRUO ANTICIPO


I menù sono disponibili su prenotazione nelle giornate di venerdì, sabato e domenica e possono subire variazioi dovute alla reperibilità delle materie prime.

I prezzi si intendono bevande escluse.

In tutti i locali sarà possibile gustare la Gubana e gli Štruki, dolci tipici delle Valli del Natisone.

I menù sono consultabili sul consueto libretto cartaceo, distribuito in tutta la Regione oppure sul sito www.invitoapranzo.it e sulla pagina Facebook della manifestazione invitoapranzo.