Caricamento Eventi

Trekking nelle prealpi Giulie: da Sella Canebola, attraverso le Zuffine, al Gran Monte

3 Settembre - 8:30 - 5 Settembre - 0:00

TREKKING NELLE PREALPI GIULIE: DA SELLA CANEBOLA, ATTRAVERSO LE ZUFFINE, AL GRAN MONTE

3-4-5 settembre 2021

Alla scoperta degli inesplorati campi di battaglia della Grande Guerra nelle Valli del Cornappo. In mezzo alla natura selvaggia e incontaminata delle Prealpi Giulie, seguiremo le tracce delle truppe austro-ungariche e italiane durante la “ritirata di Caporetto” dell’ottobre 1917.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.


DETTAGLI:
Ritrovo: Trekking completo: ore 9:00 – Rifugio ANA Monte Joanaz

Costi: Costo complessivo: €250 a persona (comprende: trasporto, pernottamento con mezza pensione, pranzi al sacco, guida e supporto logistico)
Costo singola giornata: €15 – escursione
€10 – cestino con pranzo al sacco

Accompagnatori: Andrea Vazzaz e Antonio De Toni

Equipaggiamento: calzature da trekking, abbigliamento da montagna

 

PROGRAMMA:
3 settembre 2021 (1° giorno)

Ci troveremo al rifugio ANA M.Joanaz, dopo aver inquadrato l’area e i fatti della Battaglia di Caporetto, partiremo in direzione di Sella Canebola ricostruendo gli importanti combattimenti del 27 ottobre 1917, analizzando mito e realtà storica sugli “eroici mitraglieri” della Bocchetta di Sant’Antonio. Attraversando le trincee difese dalle truppe italiane proseguiremo in quota lungo la dorsale: M.Staipa – M.Carnizza – M. Nagrad – M.Jauer. Percorrendo tutta la dorsale de “Le Zuffine” giungeremo quindi al M.Namlen, riscoprendo gli appostamenti scavati dalle fanterie italiane e, poco distanti, le contrapposte posizioni realizzate dalle truppe asburgiche in avanzata. Raggiungeremo poi il M.Cavallo, teatro il 27 ottobre 1917 del cruento combattimento tra il Battaglione Alpini Valle Stura e due battaglioni del 3° Schützen Regiment. La giornata si concluderà con uno splendido tramonto sul Gran Monte e la discesa nel paese di Platischis dove pernotteremo e ceneremo presso l”Osteria Sedola”.

Lunghezza: 18 km

Dislivello: + 800 m

Difficoltà: E. Senza difficoltà tecniche, per escursionisti mediamente allenati.

Durata: 8 ore circa (comprensiva di pause e spiegazioni).

Equipaggiamento: calzature da trekking, abbigliamento da montagna.

Ritrovo: 9:00 nei pressi del rifugio ANA Monte Joanaz.

 

4 settembre 2021 (2° giorno)

Partiremo dall’abitato di Platischis, lungo quella che era la strada militare realizzata nel 1915 dal Regio Esercito, raggiungeremo il vecchio confine tra il Regno d’Italia e Austria-Ungheria, oggi posto di frontiera con la Repubblica di Slovenia. In tal luogo potremo ammirare il “Ponte Vittorio Emanuele III“, splendida opera realizzata dalle truppe italiane subito dopo lo scoppio del conflitto. Al di sotto scorrono, ancora nel loro tratto iniziale, le splendide acque del fiume Natisone. Da lì risaliremo in direzione del suggestivo borgo abbandonato di Sredgnobardo, ai piedi del Gran Monte. In mezzo a selvaggi boschi, raggiungeremo il paese di Montemaggiore, da dove sarà possibile godere dello splendido panorama verso il Monte Nero e il Monte Matajur. Attraversando il paese di Cornappo ricostruiremo gli avvenimenti del 26 ottobre 1917 quando circa 3000 alpini vennero inviati sul Monte Maggiore per farne un pilastro difensivo e arrestare l’avanzata dei Kaiserjäger austriaci. Giungeremo la sera nel paese di Monteaperta, teatro degli ultimi combattimenti di ritirata, dove pernotteremo e ceneremo nella “Locanda dell’Orso”, animale simbolo del Comune di Taipana.

Lunghezza: 17 km

Dislivello: +900 m

Difficoltà: E. Senza difficoltà tecniche, per escursionisti mediamente allenati.

Durata: 7 ore circa (comprensiva di pause e spiegazioni).

Equipaggiamento: calzature da trekking, abbigliamento da montagna.

Ritrovo: 9:00 presso l’Agri Alloggio “Società Agricola di Platischis” (Ex latteria), nel centro del piccolo borgo di Platischis, sulla strada principale.

 

5 settembre 2021 (3° giorno)

Ci sveglieremo alle pendici della splendida catena del Gran Monte e ne inizieremo la salita lungo la mulattiera militare costruita nel 1912 dall’8° Reggimento Alpini. Lungo dolci e lunghi tornanti raggiungeremo Sella Kriz, sede del Comando Tattico italiano durante la ritirata di Caporetto. Muoveremo poi verso il Ricovero Monte Maggiore, splendida struttura militare costruita dagli alpini del Btg. Cividale nel 1913, restaurata e inaugurata nel 2001 dal Gruppo Alpini di Monteaperta. Visiteremo l’interno della struttura, oggi gestita nella stagione estiva come “Rifugio ANA”, dove sarà possibile pranzare e ristorarsi. Da lì muoveremo in direzione della Punta di Monte Maggiore, per visitare i resti degli appostamenti e della teleferica, ricostruendo gli avvenimenti del maggio 1915 ma soprattutto i controversi fatti che ne portarono alla caduta la sera del 26 ottobre 1917.                    Ammireremo il volo dei numerosi grifoni e il suggestivo panorama dalla cresta del Gran Monte, per poi rientrare lungo la mulattiera dell’andata a Monteaperta.

Lunghezza: 20 km 

Dislivello: +1200 m

Difficoltà: E/EE. Senza particolari difficoltà tecniche, per escursionisti allenati.

Durata: 10 ore circa (comprensiva di pause e spiegazioni).

Equipaggiamento: scarponi da trekking, abbigliamento da montagna.

Ritrovo: 08.30 Monteaperta presso l’area di sosta alla partenza del sentiero CAI N° 711 (GPS 46.27400, 13.31681)

 

Il tutto si svolgerà nel rispetto delle norme dei DPCM, ogni partecipante è tenuto a rispettare le norme.

 

Al termine delle escursioni del 1° e 2° giorno sarà possibile, per chi volesse, fare 30 minuti di stretching e rilassamento muscolare con Sonia.

Sonia è un insegnante di danza classica e appassionata di trekking in montagna, da circa 10 anni insegna anche pilates e preparazione atletica. “Abbinare il trekking alla pratica del pilates e allo stretching è il modo migliore per trarne tutti i benefici. La muscolatura ha bisogno di essere defaticata e tramite esercizi idonei e attenzione alla respirazione, si può avere un recupero più rapido”

 

INFO E PRENOTAZIONI
(tutti i giorni 10:00 – 13:00 / 14:30 – 17:30)

Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica – Valli del Natisone /

Pro Loco Nediške Doline – Valli del Natisone APS
Tel: +39 339 840 3196
E-mail: segreteria@nediskedoline.it

Scarica la locandina

Share This Event

  • Questo evento è passato.

Dettagli

Inizio:
3 Settembre - 8:30
Fine:
5 Settembre - 0:00
Prezzo:
€250
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , ,
View Evento Website

Organizzatore

Pro Loco Nediške Doline – Valli del Natisone
Telefono:
339 8403196 -349 3241168
Email:
segreteria@nediskedoline.it
View Organizzatore Website