Caricamento Eventi

Trekking Grande Guerra: dalla testa di ponte di Tolmino a Castelmonte

1 Maggio - 8:00 - 3 Maggio - 17:00

DALLA TESTA DI PONTE DI TOLMINO A CASTELMONTE

Venerdì 1 sabato 2 e domenica 3 maggio 2020

Tre giorni di trekking storico
Lungo gli itinerari dell’avanzata tedesca durante la battaglia di Caporetto
Questa proposta storico-escursionista ci porta a ricalcare le direttrici di avanzata intraprese dagli Jäger della 200^ Divisione e dagli uomini della 5a divisione tedesca durante la battaglia di Caporetto, superando i massicci dello Ježa/Kolovrat, del Monte Cum e del Monte Spig. Durante il tracciato, che effettueremo con selezionato rigore storico, rileggeremo le speculari fasi della resistenza italiana avutosi con gravi perdite anche in quel contesto, nonostante la sconfitta subita: narreremo sul campo le gesta dei fanti delle brigate Spezia, Napoli, Elba e Milano, degli alpini del “Val d’Adige”, le scelte (positive o negative che siano state, senza mitologie) dei generali impegnati sul campo come Pietro Badoglio, Luigi Bongiovanni, Giovanni Villani (suicida dopo la sconfitta)….
Lungo questo percorso transfrontaliero, visiteremo un ricchissimo patrimonio storico, quali trincee, caverne, fontane di guerra, postazioni d’artiglieria, epigrafi ecc, inserite nello straordinario contesto naturale delle Prealpi Giulie. Un’occasione unica per riscoprire sul terreno fondamentali pagine di storia della Grande Guerra, ma anche per conoscere luoghi tanto belli quanto poco conosciuti.

Difficoltà: escursionistiche. Sono richiesti buona condizione fisica e allenamento medio da montagna, scarponi, torcia elettrica, equipaggiamento da trekking.

Itinerario:

GIORNO 1: Sella di Kosarsče (prima linea imperiale) – Ciginj (prima linea italiana) – Costone Jeseniak (seconda linea italiana) – caposaldo di Albero Bello e Monte Ježa (terza linea italiana – punto panoramico) – Comando Generale Villani – Monte Natpricciar (luogo dove è caduto Riccardo Giusto primo militare italiano della Grande Guerra) – Passo Solarie (campo di battaglia, cippo a Riccardo Giusto). Dislivello 900 metri circa. Serve tutta la giornata, è la tappa un po’ più faticosa.

 

GIORNO 2: Passo Solarie – Monte La Cima (linea di raccordo italiana – campo di battaglia) – Clabuzzaro – San Volfango (cimitero di guerra italiano – punto panoramico) – visita al caposaldo del Monte Cum (quarta linea italiana, campo di battaglia, postazioni artiglieria e contraerea) – Tribil di Sopra. Dislivello 500 metri circa. Serve tutta la giornata, è la tappa un po’ meno faticosa.

 

Giorno 3: Tribil di Sopra – Monte San Giovanni (quarta linea italiana, punto panoramico) – San Nicolò (campo di battaglia – cimitero di guerra tedesco) – Monte Spig (quarta linea italiana, postazioni d’artiglieria, punto panoramico) – Castelmonte. Dislivello 300 metri circa, ma 15 km di percorso. Serve tutta la giornata.

 

Programma:

Primo giorno – Venerdì 1° maggio
– Ciginj (Slovenia) – Passo Solarie Drenchia
Ore 08.00 Ritrovo con l’accompagnatore e Guida Storica in località Castelmonte Comune di Prepotto. Parcheggio Santuario.
Con mezzi a disposizione dell’organizzazione trasferimento a Passo Solarie Rifugio Solarie per deposito bagagli.
Ore 09.00 Con mezzi a disposizione dell’organizzazione trasferimento a Ciginj (slovenia) e inizioTrekking
Ore 12.30 Pranzo al sacco
Ore 17.30 Arrivo al Rifugio Solarie e sistemazione
Ore 19.00 cena e pernottamento.

Secondo giorno Sabato 2 maggio
Passo Solarie Rifugio Solarie – Tribil Superiore
Ore 08.30 Colazione
Ore 09.30 Inizio Trekking
Ore 12.00 Pranzo presso trattoria al Kolovrat Clabuzzaro
Ore 17.30 Arrivo Albergo Diffuso Tribil Superiore e sistemazione
Ore 19.00 cena e pernottamento.

Terzo giorno Domenica 3 maggio
Tribil Superiore- Castelmonte
Ore 08.30 Colazione
Ore 09.00 Inizio Trekking
Ore 12.00 Pranzo al sacco
Ore 16.00 Arrivo a Castelmonte
Ore 16.30 Commiato presso L’ Osteria delizie e curiosità con annesso negozio prodotto tipici.

Note organizzative: le escursioni avverranno su tracciati privi di difficoltà
alpinistiche. Si richiede un medio allenamento da trekking. Sono necessari scarponi,
abbigliamento ed equipaggiamento da trekking, acqua secondo le proprie esigenze.
Sono graditi gli amici a quattro zampe, purché educati alla convivenza con il
pubblico.

Quota a persona: € 240,00
La quota di partecipazione comprende:
Assistenza accompagnatore e guida storica durante tutto il percorso.
Transfer, pernottamento con trattamento di mezza pensione, 3 pranzi al sacco e la merenda di commiato; vi è inoltre un autonavetta in caso di necessità.
La quota di partecipazione non comprende:
Materiale ed attrezzatura personale, le spese di viaggio per arrivare al luogo di ritrovo. Pasti e bevande non menzionati. Le bevande extra e tutto quanto non indicato alla voce “La quota di partecipazione comprende”.

Possibilità di partecipare a singole escursioni
Costo per singola escursione 15 € sola esursione, 25 € con pranzo al sacco.

LOCANDINA EVENTO

Info e prenotazioni:
Ufficio Informazione e
Accoglienza Turistica Turismo
FVG Pro Loco Nediške Doline
– Valli del Natisone
349 3241168 – 339 8403196
(attivi tutti i giorni dalle 9.00
alle 18.00)
segreteria@nediskedoline.it
www.nediskedoline.it
www.vallidelnatisone.eu

Share This Event

  • Questo evento è passato.

Dettagli

Inizio:
1 Maggio - 8:00
Fine:
3 Maggio - 17:00
Categorie Evento:
,

Luogo

Rifugio Solarie
passo Solarie
Drenchia, Italia
+ Google Maps
X