Caricamento Eventi

Tre giorni sui luoghi della battaglia di Caporetto

5 Settembre - 9:00 - 17:00

4 – 5 – 6 settembre 2020

 

Da Cigini (Slovenia) al Matajur, scavalcando i monti Ježa, Kolovrat e Matajur lungo le direttrici di avanzata degli Jäger degli alpini tedeschi del tenente Rommel.

 

PROGRAMMA:

sabato 5 settembre

Ritrovo ore 9.00 a Passo Solarie (Drenchia)

Monumenti a Riccardo Giusto e Paolo Peli – Museo all’Aperto del Passo Zagradan – traversata del Kolovrat – Livske Ravne – Monte San Martino.

600 metri di dislivello con vari saliscendi
15 km circa di lunghezza.

 

NOTE STORICHE

La tre giorni storico-escursionistica da Cigini al Monte Matajur ci conduce sul teatro dello sfondamento operato dalle truppe tedesche durante la battaglia di Caporetto, facendoci calpestare alcuni dei più significativi luoghi di quella drammatica ed epocale vicenda storica.

“Nel cuore dello sfondamento”, dunque, seguendo i reali itinerari d’attacco di alcuni dei reparti e dei protagonisti più celebri di quella battaglia, come il Colonnello von Rango con il suo 3° Rgt. Jager e il Tenente Rommel con le sue compagnie del Battaglione da Montagna del Wurttemberg.

Di contro, visiteremo ed apprezzeremo le importanti testimonianze dei trinceramenti (dalla prima alla quarta linea), postazioni, epigrafi, fontane, cannoniere, centri di comando italiani, anche in questo caso “appoggiandosi” alle vicende conosciute da reparti come le Brigate Spezia, Napoli, Salerno, come la IV Brigata Bersaglieri e gli Alpini del Btg. “Val D’Adige” (distrutto in combattimento sullo Jeza” ed incontrando personaggi come il generale suicida Giovanni Villani, come la Medaglia d’Oro al Valor Militare Paolo Peli dalla Provincia di Brescia (graduato mitragliere ventiduenne), o come il primo caduto militare del conflitto Riccardo Giusto (alpino, udinese, ventenne)…

Un’escursione in cui ci immergeremo, con “gambe, cuore e cervello” nei giorni della Battaglia di Caporetto, visitando alcuni luoghi noti e tanti siti sconosciuti, che ci darà nuova consapevolezza sulla vicenda storica e ci offrirà tre giorni nel cuore dell’incontaminato ambiente naturale delle Prealpi Giulie.

 

NOTE ORGANIZZATIVE:

Difficoltà:
Escursionistiche, su sentieri in buona parte tracciati, ma anche su tratti non segnalati.

Dislivello:
500 – 700 metri di dislivello al giorno circa, richiede un certo allenamento. Consigliato per camminatori pratici di trekking (EE).

Equipaggiamento:
Abbigliamento e attrezzatura da trekking, scarponi, torcia elettrica

Accompagnatori:
Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra: dott. Marco Pascoli.
Esperto territorio locale: dott. Antonio De Toni

Costi:

Costo trekking complessivo: 210 €

(Trattamento di mezza pensione più tre pranzi al sacco, supporto logistico, pulmino, guide, assistenza.)

Costo giornata singola: 15 €

PER IL TREKKING COMPLESSIVO LA PRENOTAZIONE DEVE AVVENIRE ENTRO LE ORE 18:00 DEL 2 SETTEMBRE.

E’ POSSIBILE ADERIRE ANCHE A UNA SINGOLA GIORNATA, SEMPRE PREVIA PRENOTAZIONE ENTRO LE ORE 18:00 DEL GIORNO PRECEDENTE L’ESCURSIONE.

 

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

 

DISPOSIZIONI COVID-19
Secondo disposizioni COVID-19 in vigore alla data di pubblicazione, il numero dei partecipanti è limitato. Stante la normativa in vigore alla data di pubblicazione della presente locandina ai partecipanti sprovvisti saranno forniti i DPI previsti dai DPCM e si chiede agli stessi di attenersi alle disposizioni dei DPCM.

Share This Event

  • Questo evento è passato.

Dettagli

Data:
5 Settembre
Ora:
9:00 - 17:00
Categorie Evento:
, , ,

Organizzatore

Pro Loco Nediške Doline – Valli del Natisone
Telefono:
339 8403196 -349 3241168
Email:
segreteria@nediskedoline.it
Sito web:
www.nediskedoline.it
X