Pro Loco Nediške Doline – Valli del Natisone APS

[Annullata] Passeggiata il Sentiero del Novecento

domenica 03 Aprile 2022 h. 08.30 - 15.30

Prenotazione obbligatoria
Prenotazione obbligatoria

Dettagli

Inizio

3 Aprile 2022Ore 08.30

Fine

3 Aprile 2022Ore 15.30

Costo

€12 - €32

Accompagnamento ed eventuale ristoro

Ritrovo

Ritrovo 08:30

Clabuzzaro (Drenchia)

Apri in Google Maps

Info & contatti

Organizza

Pro Loco Nediške Doline – Valli del Natisone APS

Prenotazioni

Pro Loco Nediške Doline – Valli del Natisone APS

Note

Il tutto si svolgerà nel rispetto delle norme previste dai DPCM

Introduzione

Partendo dal paese di Clabuzzaro (802 m), Frazione del Comune di Drenchia,  e scollinando, incontreremo i manufatti dell’esercito italiano a guardia del confine, per noi orientale, e  attraverseremo numerosi rivoli d’acqua che danno  origine al segnavia di confine fra Italia e Slovenia più bello delle valli: il Fiume Judrio. Proseguendo ci inoltreremo in un bosco di faggi segnati dalle scritte d’amore, di numeri di battaglioni e di anni di nascita dei soldati graniciari che percorrevano per difesa quei sentieri. Superata la “Cortina di Ferro” raggiungeremo l’ex caserma dei soldati graniciari dell’esercito jugoslavo, a guardia del confine, per loro occidentale, ora accogliente rifugio Dom Pod Ježa  “Valentin Stanic”,  del Planisko Društovo di Kanal. Proseguendo, raggiungeremo la cima del Monte Ježa (949 m) e i luoghi di combattimento della dodicesima battaglia dell’Isonzo (Disfatta di Caporetto), che una recente rilettura di quegli avvenimenti li ha considerati strategici per l’offensiva austro-tedesca. Continuando sulla “Cortina di Ferro” supereremo i posti di blocco tra Italia ed Ex-Jugoslavia del valico di Passo Solarie, dove vigeva un ferreo controllo di frontiera.

Dopo esserci ristorati presso il Rifugio Solarie (956 m) continueremo verso il Monte La cima (992 m) e attraversando una galleria della Prima Guerra Mondiale raggiungeremo il paese di Clabuzzaro (802 m)

Durante il percorso i partecipanti verranno introdotti nella storia del “secolo breve” che ha profondamente condizionato il destino delle popolazioni delle Valli del Natisone. Imboccando camminamenti della Grande Guerra, valicando confini fino a qualche tempo fa quasi proibiti, alla luce delle recenti riletture storiche sui tragici avvenimenti conosciuti come la “Disfatta di Caporetto” e gli avvenimenti succeduti nel periodo della “Guerra Fredda”, si potrà toccare con mano come in questo luogo si sia condensata la storia del nostro Novecento.

Programma della giornata

  • 08:30

    Ritrovo e registrazione: iscrizione e registrazioni al parcheggio in paese a Clabuzzaro;

  • 10:00

    Dom Pod Ježa “Valentin Stanic”;

  • 11:00

    Arrivo al Monte Ježa;

  • 12:30

    Arrivo al Rifugio Solarie e ristoro;

  • 15:30

    Arrivo a Clabuzzaro;

Costi

Prezzo a persona

€12.00

Solo accompagnamento

€32.00

Accompagnamento e ristoro presso Rifugio Passo Solarie

Note organizzative

Percorso

Il percorso si snoda su sentieri e strade interpoderali

Distanza

10 km

Dislivello

450 m

Accompagnatori

Antonio de Toni

Abbigliamento

Abbigliamento e scarpe da trekking

Equipaggiamento

Acqua secondo le proprie esigenze
Si consiglia uno snack o barrette energetiche

Altro

Sono graditi gli amici a quattro zampe, purchè educati alla convivenza