Ikarus – A Green Belt Festival

IKARUS – GREEN BELT FESTIVAL

venerdì 17 Settembre 2021 h. 15.00 - 15.00

Dettagli

Inizio

17 Settembre 2021Ore 15.00

Fine

17 Settembre 2021Ore 15.00

Info & contatti

Organizza

Ikarus – A Green Belt Festival

Telefono

339 840 3196

Introduzione

Venerdì 17 Settembre 2021

LE PASSEGGIATE DI IKARUS – “I Castelli di Attimis”

Ore 15:00 – Borgo Faris, Attimis
Anello di piacevole percorrenza che ci porterà attraverso sentieri e mulattiere nei boschi tra Borgo Faris e Racchiuso. Boschi misti tra cui spiccano castagni e roveri di prima grandezza. Raggiungeremo il millenario Castello di Partistagno da cui godremo di una spettacolare vista sulla pianura friulana.
Difficoltà: medio/bassa.
Lunghezza: 6 Km. Dislivello: 300m.
Durata: 3.5 ore
Equipaggiamento consigliato: Scarpe da trekking o scarponi, abbigliamento adatto alla stagione (consigliata t-shirt di ricambio), giacca a vento, cappello, acqua, snack, binocolo e bastoncini.
Sono graditi gli amici a quattro zampe purché educati alla convivenza.

CAMMINATE CONCERTO – “Pavletic & Bezzi”

Ore 18:30 – Castello di Partistagno, Attimis
Nell’800 l’affermazione della chitarra nei contesti musicali più colti lo si deve senza dubbio, tra gli altri, al nome di Mauro Giuliani. Acclamato chitarrista e compositore, le sue opere furono stampate in tutta Europa, e a Vienna ebbe tra i suoi allievi Maria Luigia d’Austria: le ariette dell’op 95 sono scritte su testi di Metastasio: il mondo antico viene riattualizzato con i più aggiornati dettami ottocenteschi del fare musica. Anche le ariette di Antonio Nava, chitarrista e compositore milanese rappresentano validi esempi musicali di quell’orizzonte intimo degli ambienti domestici più raffinati. A fare da ponte tra i due, per contrasto, si inserisce La Catedral di Augustin Pio Barrios Mangorè, grande chitarrista e compositore paraguaio che nella prima metà del Novecento godette di acclarata notorietà per il suo virtuosismo e per la sua capacità di scrivere per la chitarra anche grazie a un originalissima rielaborazione musicale di confluenze di stili e generi assai diversi.
 
La partecipazione agli eventi è gratuita;
La prenotazione obbligatoria tramite registrazione sul sito www.ikarusfest.eu
Obbligo di esibizione del Green pass
 
Per informazioni: 
Tel: +39 339 8403196 / +393348694217
E-mail: info@ikarusfest.eu
 

Costi

Prezzo a persona