Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

Escursione storica sulle orme di Erwin Rommel

3 agosto - 9:00 - 5 agosto - 17:00

VENERDì 3 – SABATO 4 – DOMENICA 5 AGOSTO 2018
ESCURSIONE STORICA SUI CAMPI DI BATTAGLIA DELLA GRANDE GUERRA – PERCORSI DELLA GRANDE GUERRA LUNGO L’EX-CONFINE DELLE VALLI DEL NATISONE

Fra la Valle dell’Isonzo e quelle del Natisone Lungo l’itinerario d’attacco del Tenente Erwin Rommel (24-25-26 ottobre 1917)

DESCRIZIONE DELL’ESCURSIONE:

Erwin Rommel, divenuto celebre generale della Wehrmacht nella II Guerra Mondiale, è una figura molto conosciuta anche per la sua esperienza bellica sul fronte italiano della Grande Guerra. Durante l’offensiva austro-tedesca di Caporetto e successiva avanzata verso il Piave-Monte Grappa, nell’ottobre-novembre 1917, ricopriva la carica di tenente del Battaglione da Montagna del Würrtemberg (WGB), comandandone un distaccamento formato da tre compagnie.
Il WGB era un reparto particolare, d’assalto e alpino. Nelle prime giornate dell’offensiva di Caporetto, aiutato dagli errori dello schieramento nemico, non tradì le aspettative dei propri comandi: sfondò le linee
italiane del Kolovrat e del Matajur, di fondamentale rilievo strategico per il fronte difensivo della Regia 2a Armata.
In questo contesto, Erwin Rommel fu protagonista guidando le proprie truppe sul terreno, con indiscutibile sapienza tattica.
Le fonti storiche esistenti, sia tedesche sia italiane, consentono di ricostruire in maniera pressoché esatta il percorso di avanzata intrapreso da Rommel e dai suoi uomini in quei drammatici giorni del 1917.
E, per converso, permettono di comprendere le azioni dei difensori italiani i quali, seppure localmente sconfitti, agirono in modo più valoroso di quanto spesso si ritiene.
Nelle giornate del 3-4-5 agosto 2018 proponiamo al pubblico, per la prima volta, un’escursione di tre giorni che ricalca fedelmente l’itinerario d’attacco seguito da Erwin Rommel il 24-25-26 ottobre 1917: dalle pendici nordoccidentali della Bučenica alla vetta del Matajur, passando per Costa Raunza, Foni, Monte Piatto,Passo Naverco, Monte Nagnoj, Rauna di Luico, Polava, Jevšček, Monte Craguonza e il Mrzli.
Lungo il percorso s’incontrano tante testimonianze di quella lontana guerra: trinceramenti, caverne, postazioni d’artiglieria, mulattiere militari, graffiti incisi dai soldati durante la permanenza al fronte.
I panorami che si godono sull’Alto Isonzo, sulle Alpi Giulie e sul Friuli lasciano stupefatti e permettono un’immediata comprensione dello scenario dell’offensiva di Caporetto.
La camminata è corredata dai commenti storici del Dr. Marco Pascoli (esperto specializzato sui siti della Grande Guerra e fondatore del Museo della Grande Guerra di Ragogna) che, alla luce delle più aggiornate risultanze bibliografiche e archivistiche, illustra le vicende e le vestigia belliche.
Oltre che un’interessante esperienza all’aria aperta nel territorio transfrontaliero italo-sloveno, questa escursione rappresenta la rilettura sul campo della battaglia di Caporetto. E, finalmente, dona una propizia occasione per sottoporre anche il mito di Erwin Rommel alla veritiera scure della storia.

3 AGOSTO ORE 9:00 ritrovo a Passo Solarie Rifugio
Il pernottamento e il trattamento di mezza pensione non sono vincolanti ed è quindi possibile partecipare alle escursioni nelle singole giornate.
Pernottamenti presso Albergo Diffuso Valli del Natisone.
Quota a persona: € 200,00

Possibilità di partecipare alle singole escursioni di giornata: Quota a persona per singole escursioni con cestino preparato: 25,00 €; Quota a persona per singole escursioni senza cestino preparato: 15,00 €

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER I 3 GIORNI COMPRENDE: Assistenza dell’accompagnatore durante tutto il percorso. Cena, pernottamento, prima colazione, cestino per il pranzo al sacco e autonavetta.
PRENOTAZIONI: Le prenotazioni devono avvenire entro il 31.07.2018.
NOTE ORGANIZZATIVE: L’escursione richiede un buon allenamento da trekking,presentando un dislivello complessivo in salita (sui tre giorni) di oltre 2000 metri.Avverrà su tracciati, segnati e non, privi di difficoltà alpinistiche.
SONO NECESSARI: Cambio di vestiti, tutto il necessario per un pernottamento, abbigliamento da trekking, scarponi, torcia elettrica, acqua, secondo le proprie necessità.
Sono graditi gli amici a quattro zampe, purché educati alla convivenza con il pubblico.
ACCOMPAGNATORE: Dott. Marco Pascoli e Dott. Antonio De Toni.

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO IN PDF

INFO E ISCRIZIONI:

Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica Turismo FVG / Pro Loco Nediške Doline / Valli del Natisone
Cell. +39 349 3241168 – +39 339 8403196 (attivi tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00)
segreteria@nediskedoline.it

Dettagli

Inizio:
3 agosto - 9:00
Fine:
5 agosto - 17:00
Categorie Evento:
,

Organizzatore

Pro Loco Nediske Doline – Valli del Natisone
Telefono:
339 8403196 -349 3241168
Email:
segreteria@nediskedoline.it
Sito web:
www.nediskedoline.it